consigliati con questo prodotto

RADICI - Grappa di Ruchè in purezza

Un alone di mistero avvolge le origini di un vitigno rarissimo del Monferrato Astigiano, diffuso in soli sette comuni. Non si sa se il suo nome derivi dalle “rocche” ossia da terreni scoscesi sui quali ben si adattava oppure da un antico convento di San Rocco che sorgeva nei pressi di Castagnole Monferrato. Quel che è certo ed altrettanto curioso è che fu il parroco di Castagnole, Don Giacomo Cauda, a salvare dall’estinzione il Ruché e a tramandare fino ad oggi i sentori di una Grappa unica nel suo genere, secca e, allo stesso tempo, sorprendentemente floreale.

25,00

CASTAGNOLE MONFERRATO&RUCHÉ: Può il destino di un borgo e del suo territorio legarsi indissolubilmente ad un vino? La risposta è affermativa e la testimonianza monferrina si chiama Castagnole Monferrato dove il vino autoctono divenuto volano dell’economia e del turismo locale è il Ruchè. Circondato da vigneti panoramici il paese sembra profumare dei sentori floreali che caratterizzano questo vino invitando a godere dei paesaggi vitati e delle architetture di pregio visibili nel centro storico denominato “Miraja”.

Bottiglia

50 cl in astuccio

Gradazione

43%

Vitigno

Ruchè

Valutazione olfattiva

intensa, persistente e raffinata

Caratteristiche

secca con aromatiche note floreali (rosa,viola, biancospino) e fruttate (frutti di bosco)

Tipologia

secca, lievemente aromatica

Abbinamento

violette candite, marmellata di rose

Bottiglia

50 cl in astuccio

Gradazione

43%

Vitigno

Ruchè

Valutazione olfattiva

intensa, persistente e raffinata

Caratteristiche

secca con aromatiche note floreali (rosa,viola, biancospino) e fruttate (frutti di bosco)

Tipologia

secca, lievemente aromatica

Abbinamento

violette candite, marmellata di rose